News

Come parte integrante delle lezioni di Sistemi Informativi Aziendali, Martedì 27 Novembre 2018 alle ore 14:30 in Aula 16 si terrà un seminario dal titolo "Requirement Management in banca INTESA SANPAOLO", a cura di Elisa Zocca della Direzione Sistemi Informativi di Intesa SanPaolo.

Il seminario è aperto a tutti gli interessati.

 

IT Professional plans a September/October 2019 special issue on Synthetic Realities.

Synthetic reality typically harnesses sensors for orientation and scene integration, and often aggregates sensor data for registration and calibration. It then uses advanced computation, involving machine learning and complex models to render the results, often employing sophisticated display technology to integrate them with the real world. The special issue seeks contribution covering the whole spectrum of synthetic realities in the reality-virtuality continuum: Virtual Reality, Mixed Reality, Augmented Reality, their technologies and their applications.

Submission deadline by February 1, 2019.

Nel giorno 8 novembre 2018 viene celebrato il World Usability Day, un evento mondiale che mira a sensibilizzare sul tema dell'usabilità delle interfacce, dei servizi, dei prodotti. Il tema scelto per il 2018 è Design for Good or Evil, che evidenza come, in funzione della bontà della progettazione, il prodotto finale può portare degli effetti positivi oppure fortemente negativi sulla vita delle persone.

Una delle sedi in cui si svolgera il WUD è Torino, che articola nell'evento WUDTO2018 una sessione dedicata alla ricerca, ed una dedicata algli aspetti industriali.

In tale occasione, Fulvio Corno terrà un intervento nella Research Track, dal titolo "Humans vs. the Internet of Things", nel quale si discuterà l'impatto dell'usabilità nei dispositivi emergenti nel campo dell'Internet of Things.

Il Contamination Lab Torino (CLab Torino) è un progetto interateneo del Politecnico di Torino e dell’Università di Torino che coinvolge più di 100.000 studenti in percorsi formativi per la generazione e maturazione di idee innovative. Tra le attività del CLab si riscontrano diverse Challenge, nelle quali gruppi interdisciplinari di studenti si possono cimentare nella concezione e progettazione di prodotti e servizi innovativi.

Nel periodo 5-19 novembre 2018, si terrà una Challenge dal titolo Conservazione del cibo, comportamenti sociali e sostenibilità, che approfondirà le dinamiche sociali ed icomportamenti digitali relativi alla conservazione e all’utilizzo del cibo.

In tale contesto, Fulvio Corno terrà una lezione formativa dal titolo "Humans vs. the Internet of Things: conciliare tecnologie ed esperienza utente" (06/11/2018, ore 11:00-13:00) in cui si cercheranno di comprendere le potenzialità offerte dalla tecnologia, e le relative limitazioni, nel quadro della capacità di offrire degli scenari d'uso desiderabili ed accettabili per gli utenti dei sistemi stessi, in un'ottica di semplicità, sicurezza, durabilità, ed utilità.

COMPSAC 2019 symposium on IT in Practice (ITiP), cosponsored by IT Professional, covers a broad range of emerging innovative IT applications and serves the interests and needs of IT practitioners and researchers as well as application developers and IT managers from business, industry and government. The symposium focuses on diverse elements necessary to successfully architect, design, engineer, configure and field a range of IT applications in several domains and application-oriented research outcomes. It is an interactive forum for sharing and gaining valuable insights and experiences and for active engagement among IT professionals and researchers around the globe.

Please find the full Call for Papers at https://ieeecompsac.computer.org/2019/itip/

First page of the slide

On October 22, 2018, Luigi De Russis presented the paper "Assessing Virtual Assistant Capabilities with Italian Dysarthric Speech" at the audience of ACM ASSETS 2018 (International ACM SIGACCESS Conference on Computers and Accessibility), held in Galway (Ireland).

The paper investigates to which extent people with ALS-induced dysarthria can be understood and get consistent answers by three widely used smartphone-based assistants, namely Siri, Google Assistant, and Cortana. In particular, the paper focuses on the recognition of Italian dysarthric speech, to study the behavior of the virtual assistants with this specific population for which there are no relevant studies available. Results see Google Assistant to outperform the other two virtual assistants, for what concerns both the accuracy in transcription and the coherence of the provided answers.